[3/10/2017] - Ville Aperte: per Villa Dho un′edizione da record

Una sola giornata, ma con il botto. C'è stata davvero un'affluenza da record domenica pomeriggio a Villa Dho in occasione della partecipazione della città a Ville Aperte, la rassegna coordinata dalla Provincia di Monza e Brianza che, quest'anno, ha permesso a tutti i cittadini di poter scegliere tra un ventaglio di ben 98 immobili o luoghi significativi.
 
L'iniziativa lo scorso anno aveva portato in città una ventina di persone. Quelle erano le aspettative anche stavolta, magari si puntava anche alla trentina di presenze con un pizzico di ottimismo. Il risultato è stato ben diverso: per visitare la storica dimora di via dei Castagni all'Altopiano sono arrivate 150 persone.
 
"Il limite fissato - spiegano dagli uffici - sebbene impensabile da raggiungere, era di 100 persone. Alla fine ce ne siamo trovate 50 in più. Non abbiamo potuto rimandarle indietro. Ci siamo organizzati sul posto cercando di offrire loro il miglior servizio possibile".
 
Il pomeriggio, reso possibile grazie alla disponibilità di WWF, Legambiente e Natur&, è stato ulteriormente impreziosito dall'esibizione dell'Accademia di danza "Gaetano Marziali", che vanta numerosi riconoscimenti di valore.
 
"Mi fa piacere - commenta il sindaco - che Villa Dho sia stata considerata un bene da scoprire non solo da parte dei brianzoli, ma anche dei nostri cittadini. Compresi quelli dell'Altopiano. Questo dimostra che è giusto far crescere ancora di più le opportunità di utilizzo dell'area. Oltre alla volontà di recuperare le ex scuderie, dalla prossima primavera sarà possibile usufruire di uno spazio verde rinnovato e più accogliente".