[3/5/2017] - Dote Scuola

La dote "CONTRIBUTO PER L'ACQUISTO DI LIBRI DI TESTO, DOTAZIONI TECNOLOGICHE E STRUMENTI PER LA DIDATTICA" è da presentare entro le ore 17.00 del 15 giugno 2017
Il contributo è finalizzato a sostenere la spesa delle famiglie esclusivamente per l'acquisto dei libri di testo e/o dotazioni tecnologiche fino al compimento dell'obbligo scolastico, per gli studenti frequentanti i percorsi di istruzione e di Istruzione e formazione professionale, ovvero studenti frequentanti le scuole secondarie di I grado (classi I, II e III), scuole secondarie di II grado (classi I e II) e scuole di Istruzione e Formazione Professionale (classi I e II).

Modalità per la presentazione delle domande:
On-line sul sito della Regione Lombardia: www.scuola.dote.regione.lombardia.it

La compilazione della domanda può essere effettuata:

- direttamente dal richiedente, presentando all’Ufficio Scuola la “dichiarazione riassuntiva” per la protocollazione e l’invio alla Regione Lombardia
N.B. Il richiedente possessore della Carta Regionale dei Servizi (CRS), con PIN e lettore smart card, può trasmettere la dichiarazione direttamente alla Regione Lombardia
- presso l’Ufficio Scuola, che garantisce supporto informatico e necessaria assistenza, oltre che la trasmissione della domanda alla Regione Lombardia, entro la scadenza del 15/06/2017 ore 16.30 nei giorni di apertura al pubblico oppure previo appuntamento (tel. n. 0362/517293 – 296)

Requisiti per richiedere il contributo per l'acquisto di libri di testo e/o dotazioni tecnologiche:

- Studenti residenti in Lombardia;
- Studenti iscritti e frequentanti una scuola statale, paritaria e ente di formazione e istruzione professionale con sede in Lombardia o in una Regione confinante (a condizioni che lo studente rientri quotidianamente nella propria residenza e non risulti beneficiario, per la stessa finalità ed anno scolastico, di altri contributi pubblici);  
- Essere in possesso di nuova certificazione ISEE* (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), rilasciata, ai sensi del DPCM n. 159/2013 e circolare INPS n. 171/2014, dagli Enti competenti, inferiore o uguale a € 15.494,00.