[21/3/2017] - Brianza SiCura in piazza contro le mafie

Sabato 18 marzo, a Monza, si è tenuta la Marcia per la Legalità, organizzata dall’associazione Libera in occasione della XXII Giornata della Memoria e dell'Impegno in Ricordo delle Vittime Innocenti di Mafia.

A partecipare anche una fitta delegazione di Brianza SiCura, un progetto che coinvolge una dozzina di amministrazioni comunali per un impegno comune contro mafie e corruzione.

Abbiamo sfilato con la fascia tricolore insieme a moltissimi studenti – raccontano gli amministratori – e questa è stata la cosa più bella: i ragazzi hanno partecipato con gioia a questo importante appuntamento con i loro striscioni colorati e al ritmo dei loro tamburi”.

Riteniamo fondamentale – spiegano i rappresentanti di Brianza SICura – che il tema della lotta alle mafie e alla corruzione venga affrontato nelle istituzioni, ma è indispensabile che se ne parli nelle scuole, fra i giovani, perché non è mai troppo presto per educare alla legalità”.

Come ha giustamente ricordato Valerio D’Ippolito, referente di Libera Brianza, la legalità è solo uno strumento ma  il valore che sta a  monte è la giustizia. E il  21 marzo non è solo la giornata ‘della memoria’, ma soprattutto quella ‘dell’impegno’ per gli altri 364 giorni dell’anno”.

Il nostro impegno continua dunque, con le istituzioni e con i giovani fino al prossimo appuntamento del marzo 2018”, hanno concluso gli amministratori di Brianza SiCura.

ALLEGATI