Passaggio di proprietà di autoveicolo  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

Con l´entrata in vigore del Decreto Legge n° 223 del 4 luglio 2006, convertito con modificazioni dalla legge 4 agosto 2006, n. 248, è stata attribuita anche ai Comuni la competenza ad autenticare la firma del venditore sugli atti relativi alla vendita di autoveicoli.

Precisazioni:
- La norma non ha trasferito ai dipendenti comunali le competenze dei notai, quindi non sono stati trasferiti gli obblighi (che solo il notaio ha) di garante della regolarità dell´atto;
- la responsabilità della effettiva capacità di agire nella vendita dell´autoveicolo ricade sulla persona che sottoscrive la vendita;
- Il Comune "autentica" cioè certifica l´identità del cittadino che vuole sottoscrivere l´atto di vendita del bene sui documenti che egli presenta debitamente compilati;
- Il Comune non può provvedere alla registrazione del passaggio di proprietà.

DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO ANAGRAFE

Palazzo Municipale, Viale Vittorio Veneto 3/5

COSA OCCORRE FARE PER :  

Il venditore del veicolo deve compilare il riquadro T del Certificato di Proprietà con i dati del compratore e presentarsi all’Ufficio Anagrafe per effettuare l'autentica di firma sull'atto.

Presentarsi con il documento di identità, in corso di validità dell'interessato, e con i pagamenti sotto indicati.

Casi particolari:
1. Se l'automezzo è di proprietà di una persona giuridica, il venditore dovrà dichiarare il suo titolo in base al  quale agisce per conto della società;
2. Se si tratta di autoveicoli privi del certificato di proprietà, immatricolato 10 – 12 anni fa, deve essere autenticata la firma sia dell'acquirente che del venditore, su apposito atto di vendita in due copie, già predisposte dal venditore.

QUANDO :  

Orari di Apertura Lun : 09:00-13:30 Mar : 09:00-12:00 Gio : 15:30-18:30 Ven : 09:00-13:00 Sab : 09:00-12:00

COSTI :  

1. Marca da bollo di € 16.00 (due marche se trattasi di autoveicoli privi del certificato di proprietà); 2. Pagamento diritti di segreteria pari a € 0,52. Gli sportelli accettano il pagamento tramite POS. Per il completamento della pratica, cioè trascrizione del passaggio di proprietà e pagamento delle relative imposte, la documentazione dovrà essere portata presso uno dei seguenti uffici: A.C.I., Motorizzazione Civile, Agenzie o studi di consulenza automobilistica. Tali Uffici possono, altresì, autenticare anche le firme e quindi espletare l´intera pratica del trasferimento di proprietà.

RESPONSABILE :  

Dott.ssa Carmen Mucio

Versione Stampabile Versione Stampabile