Passaporto  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

Il passaporto ordinario è un documento di identità valido per l´espatrio verso tutti i Paesi stranieri i cui Governi sono riconosciuti dalla Repubblica Italiana. E´ un documento individuale e possono ottenerlo tutti i cittadini italiani che non siano soggetti a particolari misure restrittive.

Ha validità decennale. Viene rilasciato dalle Questure e, all´estero, dalle rappresentanze diplomatiche e consolari della Repubblica Italiana.

Dal 25 novembre 2009 anche i minori a partire da 0 anni devono avere un proprio passaporto individuale, con una durata temporale differenziata in base all´età del minore: 3 anni per i minori da 0 a 3 anni, 5 anni per i minori da 3 a 18 anni.
I passaporti contenenti l´iscrizione di figli minori rilasciati in data antecedente al 25 novembre 2009 rimangono comunque validi fino alla scadenza, e tutte le richieste di iscrizione del figlio minore sul proprio passaporto pervenute fino alla suddetta data saranno evase fino al 15 dicembre 2009, fermo restando che per gli Stati Uniti d´America sono ammessi soltanto viaggiatori muniti di  passaporto individuale.

In base alla Legge n.24 del 16 gennaio 2003 i passaporti rilasciati a partire dal 4 febbraio 2003 hanno validità decennale e non necessitano del rinnovo dopo i primi 5 anni dalla data di rilascio; trascorso il periodo di dieci anni dalla data del rilascio, occorre dunque richiedere il rilascio di un nuovo passaporto.

Invece, i passaporti rilasciati prima di tale data hanno validità quinquennale, ma, trascorsi i primi 5 anni dalla data del rilascio, possono essere rinnovati (la proroga della validità non può eccedere il decimo anno dall´emissione del passaporto). In questo caso però al fine dell´espatrio negli Stati Uniti d´America necessita munirsi preventivamente di Visto d´ingresso.

Come per la carta d´identità, le pratiche per il rinnovo (proroga) o per il rilascio di un nuovo passaporto possono essere espletate anche nei 6 mesi antecedenti la data di scadenza.

Dal 23 giugno 2014 è dovuto un contributo amministrativo di Euro 73.50 in sostituzione della marca consessione governativa di Euro 40,29, e per gli anni successivi non è più necessario applicare alcuna marca sul passaporto sia per recarsi in Paesi aderenti all´Unione Europea che in Paesi  extra Europei.

IMPRONTE DIGITALI

Dal 10 marzo 2010 sono entrate in vigore le nuove norme che prevedono l´acquisizione delle impronte digitali per i richiedenti il passaporto che abbiano età superiore a 12 anni. Tali impronte dovranno essere depositate direttamente allo sportello del Commissariato prescelto, contestualmente alla consegna della relativa istanza di passaporto da parte dell´interessato, previa prenotazione dell´appuntamento direttamente via web sul portale della P.S. all´indirizzo: https://www.passaportonline.poliziadistato.it  dove è possibile anche effettuare la compilazione on line della domanda.

DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO ANAGRAFE

Palazzo Municipale, Viale Vittorio Veneto 3/5

COSA OCCORRE FARE PER :  

PER OTTENERE IL RILASCIO DI UN NUOVO PASSAPORTO:

- compilare l´apposito modulo di domanda reperibile presso l´Ufficio Anagrafe, direttamente al Commissariato di P.S. di Monza, o scaricabile dal sito della Polizia di Stato;

- allegare n. 2 fotografie formato tessera identiche e recenti (3 per i richiedenti minori) (N.B.: attenersi strettamente alle indicazioni previste nel link della Polizia di Stato per evitare il rigetto della foto da parte delle nuove macchine che valutano la correttezza del formato e le caratteristicheche che devono avere.

- allegare l'attestazione di  versamento sul c/c postale n. 67422808  intestato a "Ministero dell'Economia e Finanze - Dipartimento del Tesoro" di  € 42.50.  Dal 20 maggio 2010 è in uso un unico passaporto di 48 pagine che contiene anche la firma digitalizzata del titolare che ha compiuto i 12 anni.

- allegare un contrassegno telematico di  € 73.50) per contributo  amministrativo per rilascio passaporto; 

NB: se si tratta di rilascio di un nuovo passaporto a seguito della scadenza del precedente, occorre allegare anche il documento scaduto (anche nel caso in cui la data di scadenza sia passata da molto tempo) o la denuncia di smarrimento dello stesso.

QUANDO :  

Orari di Apertura Lun : 09:00-13:30 Mar : 09:00-12:00 Gio : 15:30-18:30 Ven : 09:00-13:00 Sab : 09:00-12:00

TEMPI :  

I tempi per il rilascio del passaporto saranno comunicati direttamente all´interessato dal funzionario del Commissariato in fase di rilascio delle impronte digitali, e su richiesta il cittadino potrà delegare il Comune al ritiro del proprio passaporto.

COSTI :  

Versamento sul c/c postale n. 67422808 intestato a "Ministero dell´Economia e Finanze - Dipartimento del Tesoro" di € 42.50. Contributo amministrativi di € 73,50.

RESPONSABILE :  

Dott.ssa Carmen Mucio

Versione Stampabile Versione Stampabile