Seveso +40

Seveso + 40. Memoria nel presente entra nel vivo delle attività con un programma ricco di iniziative che inizierà sabato 28 maggio con "40 anni di Storia, Storie di 40 anni." un appuntamento a cui sono invitati tutti i cittadini e le cittadine che desiderano condividere la propria Storia "sevesina" (ma non solo). 

Seveso +40 è realizzato in collaborazione con la Fondazione Lombardia per l´ambiente, l´Agenzia Innova21, Legambiente, con il contributo di Fondazione Cariplo, il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Monza e Brianza e con il sostegno di  Gelsia, CAP Holding, AEB, Brianzacque.


IL PROGRAMMA



"40 anni di Storia, storie di 40 anni"
28 maggio 2016, ore 16.00-18.00
sala polifunzionale del Bosco delle Querce, ingresso Via Ada Negri
L´incidente del 10 luglio 1976 e gli ultimi quaranta anni attraverso le testimonianze personali: un´occasione per raccontare la Storia del territorio e dell´incidente tramite le storie dei singoli cittadini e singole cittadine, valorizzando l´esperienza individuale e i differenti punti di vista.


"La cittadinanza attiva come risposta positiva del territorio"

18 giugno 2016, ore 16.00-18.00
sala polifunzionale del Bosco delle Querce, ingresso Via Ada Negri
La resilienza del territorio di fronte all´incidente dell´ICMESA, attraverso le attività del terzo settore, la rete associativa e l´impegno cittadino: le criticità che gli enti hanno affrontato e ancora affrontano nella relazione con il territorio e la sua storia e le relazioni emerse in questi quaranta anni come reazione positiva all´evento.


"Contaminazioni al Bosco delle Querce. 8/9/10 luglio 2016."
Bosco delle Querce. Ingresso via Ada Negri. Seveso
Tre giorni per vivere quello che fu il luogo più contaminato (ex Zona A) dalla fuoriuscita di diossina e che oggi è un parco naturale regionale. Tre giorni dove si potranno conoscere una serie di discipline che permettono di stare meglio al Bosco ma non solo. Tre giorni dove teatro, yoga, shiatsu, biodanza, tai chi, nordic walking (…e  tanto altro!) incontreranno la Storia grazie anche alle visite guidate proposte da Legambiente. Tre giorni pieni di "contaminazioni" a 40 anni da un caldo sabato di luglio di tanti anni fa.


"Lu santo jullare Francesco"
8 luglio 2016, ore 21
Rappresentazione dell´opera teatrale di Dario Fo con Mario Pirovano

9 e 10 luglio  Ore 16.00/20.00

"Yoga, shiatsu, biodanza, tai chi, nordic walking (…e  tanto altro!) incontrano la Storia del parco."


"Il riconoscimento della storia"
10 luglio 2016, ore 10.00-12.00
Una riflessione su come sono cambiate a partire dall´incidente la gestione del rischio industriale, la sensibilità alle problematiche ambientali, la partecipazione cittadina: in occasione della data dell´anniversario dell´evento, un momento  istituzionale in cui l´Amministrazione Comunale conferirà un riconoscimento ufficiale alle persone che hanno avuto un ruolo importante nella storia dell´incidente Seveso e nella gestione dell´evento nei confronti del territorio e della popolazione


"40 anni dalla Bonifica"
1 ottobre 2016, ore 10.00-13.00
sala polifunzionale del Bosco delle Querce via Ada Negri  Seveso
La storia e le condizioni della bonifica operata a Seveso: un confronto tra l´esperienza e il modello locale con altre bonifiche operate in questi decenni in Regione. Seguirà una visita guidata alle vasche di raccolta del materiale contaminato.


"Città Resilienti: Resilienza e Rischio nei 40 anni di Seveso"
20-21 ottobre 2016
Sede Fondazione Lombardia per l´Ambiente, piazza 10 luglio 1976
Convegno Internazionale sulle Città Resilienti come testimonianza della capacità delle comunità locali di rigenerarsi dopo il trauma, siti per la memoria e la riflessione scientifica, promotori di una rete internazionale che agisce per mettere in campo le politiche di prevenzione e mitigazione dei rischi


"Workshop sull´Educazione Ambientale in Lombardia"
26-27 ottobre 2016
Bosco delle Querce di Seveso e Meda
Ritorna l´annuale appuntamento per riflettere sull´educazione ambientale nel Sistema Parchi di Regione Lombardia che quest´anno si tiene al parco.

ALLEGATI